Dieta della longevità: gli alimenti che allungano la vita

Chi non vorrebbe vivere a lungo? Mettere in tavola ogni giorno i cibi giusti è certamente una tappa fondamentale per allungare la prospettiva di vita. A dirlo, un recente studio americano che suggerisce una vera e propria dieta della longevità costituita da olio extra vergine d’oliva, frutta secca, semi oleosi e pesce.

LA DIETA DELLA LONGEVITA’: GLI STUDI

Uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine ha notato come un consumo di grassi “buoni” riduce la mortalità in una percentuale compresa tra l’11% e il 19%. I ricercatori della Harvard Chan School e del Brigham and Women’s Hospital sono arrivati a questa conclusione dopo aver monitorato per ben 32 anni un campione di oltre 126 mila persone.

ALIMENTAZIONE E RISCHIO DI MORTE

Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a questionari sul proprio stato di salute, la dieta e lo stile di vita. In questo modo gli esperti hanno potuto valutare il rischio di morte correlato alle abitudini alimentari del campione analizzato con una particolare attenzione ai diversi tipi di grassi presenti nella loro dieta.

GLI ALIMENTI DELLA DIETA DELLA LONGEVITA’

Si raccomanda di prediligere alimenti ricchi di grassi insaturi e pesce, in particolare il salmone. Gli esperti consigliano poi di limitare il più possibile grassi saturi come quelli presenti in alcuni alimenti di origine animale (carne rossa, lardo, burro) ma anche i grassi trans che si trovano in molti cibi confezionati. Qualche esempio: margarina, patatine fritte, merendine, cibi da fast food.

IL LIBRO “LA DIETA DELLA LONGEVITA'”

In questo volume rivoluzionario Valter Longo condensa tutte le sue scoperte scientifiche e spiega come ridurre il grasso addominale, rigenerare e ringiovanire il nostro corpo abbattendo in modo significativo il rischio di cancro, malattie cardiovascolari, diabete e malattie neurodegenerative come l’Alzheimer. Infine, non meno importante, si punta sugli effetti benefici di una periodica dieta di restrizione calorica.

dieta-longevita

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*